Caterpillar, rimandato l’arrivo del ministro Orlando. - Password Magazine

Festival Pergolesi

Caterpillar, rimandato l’arrivo del ministro Orlando.

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

 F8857521-1415-4A9D-BC23-FDD9FDCB6AF4
JESI- Era previsto per ieri l’arrivo in città del Ministro del Lavoro Andrea Orlando che si sarebbe dovuto recare ai cancelli della Caterpillar dove dal 10 dicembre scorso sono in presidio permanente gli oltre 260 lavoratori a rischio, dopo l’annuncio di chiusura del sito da parte della multinazionale americana.

Il ministro, oggi impegnato in Consiglio dei Ministri, si è sempre dimostrato molto attento alla questione e da più parti era emersa l’ipotesi che quest’ultimo potesse partecipare alla manifestazione in piazza Federico II del 23 dicembre.

F03A8F01-40A6-4426-811C-FF3C3BBB7ABA

Anche allora fu un consiglio dei ministri a far cambiare programma ad Orlando.

A far visita agli operai ieri sono comunque intervenuti l’onorevole Roberto Rossini, membro alla Camera dei Deputati e la consigliera regionale Marta Ruggeri.

13786609-20BF-4A9E-857E-74626F033627

Oltre che dal mondo politico gli operai del Caterpillar continuano a ricevere messaggi di solidarietà anche da parte di colleghi metalmeccanici di altre aziende del territorio.

Ultimi in ordine di tempo sono stati i dipendenti della Whirpool di Comunanza i quali hanno espresso vicinanza tramite i RSU.

«La vicenda che gli operai della Caterpillar stanno vivendo non ci lascia per niente indifferenti – si legge nel comunicato- anzi ci fa capire, se mai ce ne fosse bisogno, che attualmente non esistono situazione di tranquillità nel mondo del lavoro.

Pertanto, auspicando una soluzione che possa scongiurare i licenziamenti dei colleghi jesini, rinnoviamo la nostra vicinanza, in rappresentanza di tutte le maestranze del nostro sito, attraverso un un abbraccio sentito e caloroso».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.