Cena dal sapore solidale con lo Iom a Santa Barbara

Anna Quaglieri, presidente Iom

JESI – Lo Iom per la Vita, perché si deve combattere fino alla fine. È con queste parole che Anna Quaglieri, presidente dell’associazione di volontariato di Jesi e Vallesina che si occupa di assistenza a malati oncologici e alle loro famiglie, ha presentato questa mattina la cena solidale per la raccolta fondi che si svolgerà venerdì 22 giugno alle ore 20  presso gli spazi dell’azienda vinicola Santa Barbara (Borgo Mazzini, 35 – Barabara). Una festa attesa ogni anno, resa possibile grazie all’impegno del consigliere Iom Valentino Valentini e alla sensibilità di Stefano Antonucci, titolare della cantina, che ha sposato la causa dello Iom.

Da sinistra, Valentino Valentini, Stefano Antonucci e Anna Quaglieri

“Abbiamo bisogno di risorse per far fronte con adeguati servizi ad una malattia che sempre più si sta manifestando in età giovani, intorno ai 40-45 anni – spiega la Quaglieri – È grazie alla vicinanza di tante persone che possiamo continuare la nostra missione”.

L’evento sarà l’occasione per portare lo IOM tra la gente. Nel corso della serata, prelibati piatti si alternerano a momenti di intrattenimento con la musica dell’orchestra La Cantina da Foligno e Dj Minuz. Non mancherà l’attenzione per il buon cibo e vino, con lo zighinì del ristorante la Rincrocca, la porchetta di Uliassi e molto altro ancora.

La donazione è libera e il ricavato andrà a sostegno dello Iom. Info e prenotazioni: 0731 4200 – 3500533649.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*