Astralmusic

Centauro dà in escandescenza al pronto soccorso cittadino

Astralmusic

JESI – Intorno le 21 di ieri sera un centauro ha dato in escandescenza al Pronto soccorso per un malinteso. La vicenda sarebbe iniziata lungo viale Papa Giovanni XXIII: l’automedica di Jesi stava facendo un trasporto d’urgenza per il pronto soccorso cittadino seguita dalla Croce Verde di Jesi, entrambe in sirena. Durante il tragitto, un centauro, non curante delle sirene, avrebbe ostacolato il percorso dei mezzi sanitari. L’autista dell’automedica, spazientito, con un gesto dal finestrino cercava di far capire al centauro di lasciare la via libera. Il centauro avrebbe invece frainteso il gesto dell’autista e li avrebbe quindi seguiti fino all’ospedale. Lì, il motociclista, un uomo di circa 45 anni, avrebbe iniziato ad insultare con parole pesanti il conducente dell’automedica. Poco tempo dopo, i sanitari del Pronto soccorso si rivolgevano ai carabinieri per porre fine alla situazione di disagio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*