Centro diurno il "Maschiamonte", mercoledì incontro di presentazione | Password Magazine
Festival Pergolesi

Centro diurno il "Maschiamonte", mercoledì incontro di presentazione

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Crescono ma soprattutto si concretizzano le aspettative per il nuovo centro diurno “Il Maschiamonte”, una struttura strategica per qualificare il servizio alla disabilità, di cui si parlava da almeno dieci anni, e rispetto alla quale vi erano già parte di risorse disponibili, ma che ancora era rimasta in alto mare.

Mentre è in corso la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori, il nuovo centro diurno sarà presentato ufficialmente nel corso di un incontro pubblico in programma mercoledì prossimo, alle ore 18, a palazzo dei Convegni. All’iniziativa interverranno il sindaco Massimo Bacci, l’assessore ai lavori pubblici Sergio Garofoli, il presidente ed il direttore dell’Azienda Servizi alla Persona, rispettivamente Paolo Cingolani e Franco Pesaresi, nonché l’ing. Francesco Pieretti, progettista dei lavori.

L’intervento, per un investimento di oltre 600 mila euro, prevede la realizzazione di un’ampia struttura di circa 300 metri quadrati, distribuita su un unico livello e suddivisa in maniera funzionale in tre corpi per permettere la migliore organizzazione logistica del centro. Una risposta concreta che consentirà di superare le criticità dell’attuale sede ospitata nei locali di via San Giuseppe per una struttura semiresidenziale rivolta a soggetti adulti in condizioni di disabilità complessa.

I lavori, che partiranno tra circa un mese, si completeranno in un anno e si basano su una soluzione innovativa, condivisa con le associazioni delle famiglie, che ha permesso di individuare un’area più funzionale rispetto a quella originaria di via del Verziere. È stata infatti prescelta la zona nord della città, nell’ampia area verde lungo via Aldo Moro, all’angolo con via Crivelli, rispetto alla quale il  Consiglio comunale ha approvato a suo tempo la relativa variante urbanistica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.