Centro Trasfusionale preso d'assalto. I consigli dell'Avis | | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Centro Trasfusionale preso d’assalto. I consigli dell’Avis

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Anche questa mattina il centro trasfusionale dell’ospedale Carlo Urbani è stato preso d’assalto da donatori ed aspiranti tali, desiderosi di aiutare i terremotati. Centinaia i messaggi e le telefonate arrivati all’Avis di Jesi per sapere come donare il sangue e cosa fare per diventare donatori. L’Avis intende fare chiarezza: “L’emergenza sangue nella Regione Marche è durata poche ore – spiega Bruno Dottori, presidente Avis Jesi e consigliere regionale dell’associazione – L’Avis Nazionale, l’Avis Marche e le Avis della Vallesina invitano i donatori (coloro che risultano già idonei alla donazione) a non intasare i Centri Trasfusionali, bensì programmare la donazione in considerazione del fatto che la necessità di sangue si protrae per tutto l’anno. Ai tantissimi aspirati donatori accorsi in questi giorni al Centro ricordiamo che per diventare donatori occorre seguire un iter di idoneità”. Le informazioni per diventare donatori di sangue verranno fornite agli interessati presso le Avis di riferimento. “E’ davvero commovente – continua Dottori – che siano in molti donatori e non solo, ad aver sentito il dovere di aiutare le popolazioni colpite dal sisma attraverso la donazione del sangue”.

Chi vuole diventare donatore per la prima volta è necessario, a partire dalla prossima settimana, eseguire le seguenti procedure:
recarsi digiuno con una provetta di urine al Centro Trasfusionale (presso l’Ospedale Carlo Urbani ingresso 3, 3° piano)per fare il questionario anagrafico, prelievo del sangue per le analisi generali,colloquio con un medico e prendere appuntamento per la visita ed ECG. Una volta che è stata comunicata dal centro, l’idoneità si deve prendere appuntamento per effettuare la prima donazione al n. 0731534237 tutte le mattine dalle 08 alle 12 e di pomeriggio dalle 15 alle 19.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.