Ceriscioli vince le primarie del centrosinistra

MARCHE – L’ex sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli ha vinto le primarie del centrosinistra per la scelta del candidato presidente delle Marche, battendo con il 52,53% dei consensi (22.760 voti assoluti)l’assessore regionale al Bilancio Pietro Marcolini, come lui del Pd, che si è attestato al 46,11% (19.979 voti).

”Ha vinto il cambiamento. Da domani tutti uniti per una regione più vicina ai cittadini e ai territori!”” il primo commento di Ceriscioli, che ha conquistato le province di Pesaro, Ascoli e Fermo, mentre Marcolini ha prevalso nel Maceratese e ad Ancona. Distaccatissima la candidata dell’Idv Ninel Donini, ferma all’1,53%, e a 587 voti.

La partecipazione alla consultazione è stata eccezionale. 43.588 elettori, il doppio delle previsioni della vigilia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*