Cheesecake alle fragole … sognando New York | Password Magazine

Cheesecake alle fragole … sognando New York

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

INCONTRIAMOCI IN CUCINA

A cura della dott.ssa Letizia Saturni –Nutrizionista e Health Coach

Oggi Vi propongo un dolce che poco entra nella nostra tradizione marchigiana quanto piuttosto in quella americana!

In questo periodo di chiusura forzata e di belle giornate di sole divertiamoci a sognare … così se dico New York sicuramente alcuni sogneranno la Statua della Libertà, altri la Grande mela altri ancora lo skyline di Manhattan  ma poi ci sono anche i golosi – come me – che sognano la New York Cheesecake e allora … pronti – sognando-sognando andiamo in cucina a scodellare!

INGREDIENTI

240g biscotti Digestive [anche gluten-free]

250g ricotta di latte vaccino

250g di philadephia

110g di burro

100g di panna liquida

25g di amido di mais

1 uovo + 1 tuorlo

Succo di 1/2 limone

300g di fragole

Fondere il burro e lasciarlo intiepidire.

Ridurre in polvere i biscotti con un frullatore e versarli in una ciotola per mescolarli con il burro fuso fino ad ottenere un composto omogeneo.

Foderate con un foglio di carta da forno una pentola/tortiera con cerniera da 22cm e versate metà del composto di biscotti; con l’aiuto del dorso di un cucchiaio schiacciate il composto così da ottenere una base. Successivamente con il resto dell’impasto foderata anche il bordo della pentola.

Mettetela in frigorifero per circa 30 minuti.

Nel Frattempo

  • Sbattere l’uovo, il tuorlo e lo zucchero fino ad ottenere una crema
  • Aggiungere il formaggio e la ricotta
  • Continuando a mescolare unire il succo di limone, la panna e l’amido di mais

Riprendete l’impasto dal frigorifero e versatevi sopra il composto.

Livellate leggermente ed infornate in forno statico a 160° per 60 minuti; proseguire poi con cottura a 170° per 20 minuti.

Ultimata la cottura lasciate raffreddare e poi guarnite con fragole e foglioline di menta.

Lasciate per circa 2 ore in frigorifero e poi … pronti all’assaggio!

Da me è finita in batter d’occhio ma qualora siate più parchi nelle porzioni (!) Vi rassicuro dicendo che la sua conservazione è di 5 giorni in frigorifero oppure 1 mese in surgelatore.

 

Per appuntamento: 347 4351576 – www.letiziasaturni.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.