Chef e imprenditrice, la ventenne Elisa Catani è il futuro della Grotta del Frate | | Password Magazine

Chef e imprenditrice, la ventenne Elisa Catani è il futuro della Grotta del Frate

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

STAFFOLO – Si chiama Elisa Catani ed è la giovane imprenditrice che ha rilevato il famoso ristorante la Grotta del Frate a Staffolo. Succeduta alla storica gestione dei Brocani, la nuova chef è una ragazza di 20 anni, di origini jesine e residente nel comune di Monte Roberto. Giovane sì ma con l’esperienza e la formazione giusta per affrontare questa nuova sfida, avvalendosi del prezioso aiuto del fidanzato 21enne, anche lui diplomato all’alberghiero di Cingoli, dalla mamma e dal suo compagno pizzaiolo.

La sindaca Patrizia Rosini ed Elisa Catani
Due chef giovanissimi, Elisa e il fidanzato. Coppia nella vita e nel lavoro

Non cambia dunque la formula del ristorante che accosta i sapori della tradizione alla gestione familiare. Dopo l’inaugurazione dell’11 marzo, la giovane chef si dice soddisfatta dei risultati ottenuti in questo primo mese di apertura: “La risposta è stata più che positiva: la comunità è molto affezionata al locale e allo storico menù che abbiamo voluto mantenere invariato – racconta Elisa – I clienti apprezzano molto questa nostra scelta e si complimentano con noi per come riusciamo a riproporre gli stessi piatti e sapori, dando un segnale di continuità e di rispetto con la vecchia gestione”. Soddisfazione ma anche tanto sacrificio per una ragazza di vent’anni e la sua famiglia: “Lavoriamo quindici ore al giorno, con tanta passione – dice Elisa –  Il ristorante è sempre pieno e ad oggi non abbiamo neanche fatto un giorno di chiusura, per dare al cliente modo e tempo di conoscerci e apprezzarci. Certo, la stanchezza ad un certo punto arriva ma se hai la motivazione giusta e l’amore per questo mestiere non ti pesa. Per il futuro, il sogno è quello di andare avanti, mantenendo questi risultati, per noi davvero importanti”.

(Chi.Ca.)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.