Chiaravalle, 28enne trovata morta in casa dal fidanzato

CHIARAVALLE – E’ stata trovata senza vita nel bagno di casa. Diavila Blandine, italiana, aveva 28 anni e si sarebbe tolta la vita impiccandosi. Il corpo è stato ritrovato dal fidanzato. L’ipotesi dei carabinieri è che la giovane si sia suicidata ma stanno comunque indagando per scongiurare altre ipotesi. A terra infatti, gli inquirenti hanno trovato delle macchie di sangue compatibili con il suicidio, potrebbe essersi trattato di un rigurgito. La giovane non ha lasciato biglietti che possano far pensare all’intento di togliersi la vita. Il fidanzato è stato ascoltato dagli investigatori che stanno facendo accertamenti anche sui tabulati telefonici della giovane. Quando sono arrivati i soccorsi la giovane era a terra, sarebbe stato il fidanzato a sistemare il corpo sul pavimento. Sul posto anche la scientifica, pm Irene Bilotta e il medico legale Adriano Tagliabracci. Sul corpo è stata disposta l’autopsia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*