Chiaravalle Più Bella: "Lavori a costo zero in via Sanzio" | Password Magazine
Festival Pergolesi

Chiaravalle Più Bella: "Lavori a costo zero in via Sanzio"

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CHIARAVALLE  – Il quartiere residenziale che sorge dietro alla stazione ferroviaria di Chiaravalle è in continua espansione e, specialmente nella zona compresa tra via Mancinelli e via Lotto, secondo quanto riportato dall’associazione Chiaravalle Più Bella, oltre alle abitazioni è in via di realizzazione un parcheggio. “Per questo ci siamo documentati presso gli uffici comunali – scrive l’associazione –  Dalla consultazione dell’albo pretorio [Determinazione n. 405 del 11/05/2016]  apprendiamo che il parcheggio è parte del completamento delle opere di urbanizzazione di tale zona, ma che non è realizzato dalla ditta aggiudicatrice, bensì grazie all’escussione della polizza fideiussoria per il mancato completamento delle opere di urbanizzazione previste”.

Ripercorrendo la cronologia degli eventi, secondo la ricostruzione di Chiaravalle Più Bella, nel 2002 venne aggiudicata dalla ditta lottizzante la convenzione per la costruzione di fabbricati residenziali, nonché delle opere di urbanizzazione previste dalla legge.

A marzo 2013, l’Amministrazione comunale ha constatato che i fabbricati residenziali risultavano completati, ma non erano ancora terminate le opere di urbanizzazione previste. Per questo motivo, preso atto dell’avvenuta scadenza del termine decennale  per la realizzazione di tali opere, ha sollecitato la ditta lottizzante alla loro ultimazione. Nonostante questo, la ditta non provvide alla realizzazione delle opere di urbanizzazione, pertanto, nel giugno del 2014, l’attuale Amministrazione richiese l’escussione della polizza fideiussoria che la ditta aveva a suo tempo sottoscritto con l’assicurazione. A dicembre 2014 l’assicurazione provvide a versare presso la Tesoreria del Comune di Chiaravalle l’importo complessivo previsto, che si aggira intorno ai 44 mila euro.

A questo punto, a partire dal 2015, l’attuale Amministrazione ha iniziato l’iter per il completamento delle opere di urbanizzazione previste e non realizzate dalla ditta lottizzante, le quali verranno pagate grazie alla riscossione della fideiussione di cui abbiamo appena parlato. Pertanto ha individuato, tra le ditte idonee alla realizzazione dei lavori, quella in grado di eseguirli con l’offerta economia maggiormente vantaggiosa e, nel 2016, ha conferito a tale ditta l’incarico di completare le opere di urbanizzazione previste.

“Riteniamo questo aspetto di particolare interesse perché, in questo modo, l’Amministrazione comunale non si è limitata a incassare la fideiussione dovuta dal mancato completamento delle opere, lasciando così il lavoro a metà- si legge in una nota stampa dell’associazione – Al contrario, i cittadini residenti in tale zona potranno beneficiare, oltre che del nuovo parcheggio, anche della riqualificazione dell’area che comprende il rifacimento della massicciata sulla sede stradale, la realizzazione di un cordolo tra strada e parcheggio, la piantumazione di una siepe divisoria e di alberi nell’area a verde pubblico, la posa in opera di una doppia fila di caditoie stradali per lo scarico delle acque e l’incremento dell’illuminazione pubblica grazie alla sostituzione delle teste dei pali (da singola a doppia).

Il tutto senza che il Comune abbia elargito un solo euro”.

 

Associazione “Chiaravalle Più Bella”

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.