Chiedono indicazioni e derubano passante: furto con destrezza a Castelbellino | | Password Magazine

Chiedono indicazioni e derubano passante: furto con destrezza a Castelbellino

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO – In due si avvicinano in auto ad un passante chiedendo informazioni sulle poste ma è solo un pretesto per mettere a segno un furto con destrezza. È successo ieri mattina, verso le 12, a Castelbellino Stazione, nei pressi di Largo II Giugno. A cadere nella trappola dei due malfattori un uomo di 68 anni, del luogo.

I due ladruncoli, di origine straniera e a bordo di un’auto descritta come una Golf con la guida a destra, si sarebbero affiancati a questo signore per chiedergli delle informazioni. Mentre parlavano, la coppia ne approfittava per sfilargli via una collanina dal collo, del valore circa di 200 euro, con la scusa di metterla in un sacchetto portafortuna. In realtà, abilmente, i malfattori avevano scambiato il sacchetto contenente la collanina con un altro contenente del riso. Una volta restituito il falso “amuleto” nelle mani del malcapitato, i due si davano alla fuga: l’uomo appena realizzava di essere stato derubato, si attaccava al montante della macchina che, accelerando, lo faceva cadere a terra.

Un altro tentativo di furto con destrezza da parte della coppia sarebbe avvenuto poco dopo in zona Minonna, a Jesi. Stesso modus operandi: chiedere informazioni sulle poste come pretesto per distrarre il passante di turno. In questo caso, però, l’uomo avvicinato, notando qualcosa di sospetto nel comportamento e nelle richieste avanzate dai due, minacciava di rivolgersi al 112 se non si fossero subito allontanati. Sono in corso le indagini dei carabinieri per rintracciare i criminali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.