Chiedono un altro drink ma il barista dice basta: ubriachi gli danneggiano il locale | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Chiedono un altro drink ma il barista dice basta: ubriachi gli danneggiano il locale

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Un marocchino ed un italiano, rispettivamente di anni 38 e 34, entrambi censurati e senza fissa dimora, sono stati denunciati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Jesi per danneggiamento aggravato.
Erano circa le 22,00 del 17 gennaio, quando alla centrale Operativa giunge una richiesta d’intervento da parte del titolare di un pubblico esercizio del centro, il quale si era visto danneggiare alcuni sistemi di riscaldamento da esterno (cc.dd. Funghi), da parte di due soggetti non meglio conosciuti, dopo che aveva loro negato la somministrazione di sostanze alcoliche, in quanto manifestamente ubriachi.

Arrivati sul posto i militari accertano che effettivamente erano stati danneggiati irreparabilmente due “funghi” ad opera di due soggetti, dei quali venivano fornite le descrizioni.

Tanto è stato sufficiente per consentire all’equipaggio del Radiomobile di identificare, a qualche centinaio di metri dall’esercizio, due soggetti, un marocchino ed un italiano, già note alle forze dell’ordine, come gli autori del danneggiamento.
Condotti in caserma per gli accertamenti di rito, accertata la di loro responsabilità, è stato redatto verbale di elezione di domicilio, con il quale sono stati formalmente indagati per il reato di danneggiamento aggravato in concorso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.