Chiesa gremita per l'addio a Sandro Paradisi: «Ci lascia un uomo di grandi valori» | | Password Magazine

Chiesa gremita per l’addio a Sandro Paradisi: «Ci lascia un uomo di grandi valori»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – In tantissimi per l’addio a Sandro Paradisi. La chiesa Regina della Pace, dove si sono svolti questo pomeriggio i funerali, traboccava di gente. Per l’ultimo saluto all’imprenditore, oltre alla famiglia, erano presenti rappresentanti della politica cittadina, tra cui il sindaco Bacci, dell’associazionismo, imprenditori, collaboratori e dipendenti, gli amici di sempre.

Sandro, una persona tranquilla, umile, sempre disponibile. Una grande guida per l’azienda, la Paradisi srl, attività che aveva ereditato dal padre e che gestiva insieme alla sorella Tiziana. La cerimonia è stata scandita da parole di commozione, cui facevano seguito gli applausi: «Sandro – hanno detto – un uomo saggio e mite che ci ha accompagnato e guidato con valori forti, sensibilità e attenzione». E poi tante, tante lacrime. Amico leale, sincero: «È come se ti fossi nascosto ora in altra stanza – hanno detto i compagni di una vita -. Ci hai lasciato in silenzio, in un silenzio assordante. Continua a vegliare su di noi, ora che sei dall’altra parte».

A tradirlo è stato proprio quel suo grande cuore d’oro. L‘imprenditore jesino è scomparso domenica mattina, a Staffolo, all’età di 61 anni, colto da un malore mentre andava in bicicletta, appassionato delle due ruote quale era. Lascia la moglie Alessandra e due figlie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.