Chiese e sedi comunali spente per “M’illumino di meno”

MAIOLATI SPONTINI  – L’Amministrazione comunale aderisce anche quest’anno a “M’illumino di meno”, la campagna di sensibilizzazione sull’efficienza energetica promossa dalla nota trasmissione radiofonica  Caterpillar di Radio 2. Venerdì prossimo (13 febbraio), le luci esterne delle chiese di Moie e Maiolati Spontini, della biblioteca “eFFeMMe23” La Fornace di Moie e delle sedi comunali verranno spente. Ma non solo. Dalle 18 alle 19,30 verrà ridotta del 30 per cento la potenza dell’illuminazione pubblica di alcune vie.
“È importante dare un segnale – osserva l’assessore all’Ambiente Fabrizio Mancini – e invitiamo tutti, in occasione di questa iniziativa ma soprattutto nella quotidianità di ogni giorno, a mettere in atto pratiche, in ambito domestico e non solo, per risparmiare elettricità e utilizzare in maniera razionale e parsimoniosa l’energia”.
Il Comune, che fra l’altro fa parte dell’associazione nazionale dei Comuni virtuosi, è anche “cento per cento elettrico”, cioè produce, grazie all’impianto di biogas della discarica e ai pannelli solari installati nelle scuole, una quantità di energia da fonti alternative pari al suo fabbisogno. Sui tetti di tante abitazioni private, inoltre, sono spuntati in questi anni pannelli fotovoltaici, anche grazie alle agevolazioni e agli incentivi previsti da un regolamento comunale.
L’Amministrazione comunale si è distinta per un’attenzione particolare all’ambiente e al risparmio energetico, come confermano non solo le tante aree di verde attrezzato ma anche il nuovo Polo scolastico di via Venezia, a Moie, realizzato con tecniche all’avanguardia nell’ambito dell’efficienza energetica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*