Chiude «Da Parò», storico bar di Jesi

JESI – Dopo quasi un secolo di storia alle spalle, chiude il bar Da Parò. Dal prossimo 4 marzo, il locale che si affaccia su via Roma, alle porte di Jesi, non ci sarà più. Così ha deciso la proprietaria,  la signora Graziella David che, dopo 54 anni di attività ha deciso di chiudere l’attività:  «Stare dietro al bancone, non fa più per me – ha raccontato – Il bar è qualcosa per giovani e io non mi sento più bene in questo ruolo» .Era il 1° maggio 1965 quando la famiglia David prese in gestione il bar, rilevandolo dalla famiglia Gentili, che lo aveva avviato trent’anni prima. Il nome Da Parò deriva dal soprannome appartenuto alla mamma del signor Gentili, la signora Albina de Parò.

«A questo bar ho dedicato tutta la mia vita – racconta Graziella- Non avevo neanche vent’anni quando mi misi dietro al bancone, insieme ai miei genitori Paolo e Maria. Per me queste pareti sono un tuffo nei ricordi. C’è tanta nostalgia e fa davvero male pensare di dover chiudere. Purtroppo però sono rimasta sola. Mio marito è venuto a mancare presto, i miei genitori non ci sono più e mia figlia, che mi aiuta nella gestione, per correre qui è costretta a togliere tempo alla famiglia». E la signora David sa bene quanto costa tutto questo. Ha lavorato per 54 anni per 16 ore al giorno. Ora ha deciso di dedicarsi alla sua vita da pensionata, agli affetti, ai ricordi. Per ora, esclude anche la possibilità di vendere l’attività e pertanto tutto finirà con lei.

«Ho deciso di voltare pagina, anche se a malincuore.- conclude con qualche lacrima – Nonostante i tanti sacrifici, tutto quello che ho fatto da quel 1965 ad oggi, lo rifarei. Non ho rimpianti».

1 Commento su Chiude «Da Parò», storico bar di Jesi

  1. Peccato!!! Il vecchio bar da Paro, ha datto il suo nome a tutta la zona.
    Mio padre, inmigrato in Argentina nel dopoguerra, ne parlava sempre.
    Ho conosciuto il bar tanti anni va e mi dispiace pensare che non ci sara piu.
    Un po del pasato e dei ricordi che non ci saranno.
    Adriana

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*