Maiolati. Sì ai fondi per disabili nonostante i tagli del Governo | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Maiolati. Sì ai fondi per disabili nonostante i tagli del Governo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

L’Amministrazione comunale di Maiolati Spontini conferma anche per l’anno scolastico 2011-2012 il potenziamento del servizio degli educatori, pagati dall’ente locale per aiutare e dare un supporto agli studenti diversamente abili durante l’orario scolastico. “Nonostante i pesanti tagli dei finanziamenti statali – spiega l’assessore ai Servizi sociali Fabiana Piergigli – come Amministrazione ci siamo impegnati a mantenere un servizio che riteniamo molto importante. Nel nostro piccolo ci stiamo attrezzando per contrastare lo smantellamento sistematico del sistema scolastico pubblico, attraverso una politica seria che riporti al centro il ruolo della scuola come base di civismo, di emancipazione sociale, culturale e di sviluppo. Siamo fermamente convinti che il futuro delle prossime generazioni passi attraverso la salvaguardia della scuola pubblica e di qualità. Anche la realizzazione del nuovo Campus scolastico, costruito nel rispetto dell’ambiente e delle normative sulla sicurezza, è un chiaro esempio della volontà dell’Amministrazione di affrontare l’annoso problema dell’edilizia scolastica pubblica, il luogo dove avviene la trasmissione dei saperi, proponendo una nuova concezione dello spazio-scuola che favorisca la creatività e migliori la trasmissione delle conoscenze”.

Confermati, dunque, l’incremento di 28 ore settimanali del servizio e l’impegno in bilancio di 229.000 euro. Un aumento necessario per rispondere in maniera adeguata, sia in termini di quantità che di qualità, alla costante crescita della domanda di servizi a favore in particolare di ragazzi ma anche di adulti disabili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.