Ciclo di conferenze per il centenario dalla Grande Guerra | Password Magazine
Festival Pergolesi

Ciclo di conferenze per il centenario dalla Grande Guerra

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Si avvicina il centenario dello scoppio della prima guerra mondiale, un evento epocale che ha cambiato la storia d’Europa segnando indelebilmente anche il destino del nostro Paese. La Grande Guerra occupa ancora uno spazio molto importante nella memoria collettiva e per questa ricorrenza storici e ricercatori stanno conducendo ricerche e studi che andranno a incrementare la già corposa letteratura storiografica sull’argomento.

L’assessorato alla cultura del Comune di Jesi, attraverso il Servizio Polo Culturale, anticipando la fase delle commemorazioni ufficiali che inizieranno l’estate prossima, dedicherà a partire da giovedì prossimo un ciclo di quattro conferenze all’analisi storica e storiografica della prima guerra mondiale, avvalendosi della consulenza scientifica di Fulvio Cammarano dell’Università di Bologna e di Riccardo Piccioni dell’Università di Macerata. Proprio il prof. Cammarano sarà protagonista del primo incontro di giovedì, in programma alle ore 18 alla Sala Maggiore del Palazzo della Signoria in Piazza Colocci, dal titolo “Perché è scoppiata la prima guerra mondiale”. Stessa sede anche per gli altri tre incontri tenuti da storici contemporanei di chiara fama che approfondiranno gli aspetti militari del conflitto, le ricadute psicologiche sui soldati e sui cittadini dei paesi coinvolti, la ridefinizione geopolitica dell’Europa seguita alla pace di Versailles e le conseguenze devastanti che la guerra ebbe in alcuni Paesi come momento di incubazione dei totalitarismi del 900. Il calendario completo degli incontri è disponibile sul sito www.comune.jesi.an.it.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.