Cingoli: trovato il cadavere di una donna vicino alla diga

CINGOLI – E’ stato trovato, intorno alle 20 di ieri sera, venerdì 17 maggio, nei pressi del lago artificiale di Castreccioni (sotto il ponte di Moscosi), il cadavere di una donna di circa 50 anni, originaria di Cingoli ma residente a Filottrano. Il corpo si trovava vicino all’auto parcheggiata a circa 3 metri dalla riva. Sul posto sono giunti i Carabinieri ed il personale del 118.

Si sta indagando sul caso, la prima ipotesi è quella di un suicidio, suggerita dal biglietto di addio lasciato a casa dalla donna, ma ovviamente dovranno essere svolti tutti gli accertamenti del caso. Sul corpo, apparentemente, non ci sono segni di violenza ne di autolesionismo, il che farebbe pensare all’assunzione di sostanze  letali. Molto probabilmente verrà eseguita l’autopsia presso l’obitorio di Macerata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*