Cinque errori comuni da non commettere in palestra | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Cinque errori comuni da non commettere in palestra

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO – La stagione autunnale è la migliore per iniziare a muoversi e pianificare un programma di allenamento efficace. I buoni propositi ci sono tutti e, tra i vari metodi per non metter su peso e restare forma, spicca come sempre la palestra. Il prima passo, dunque, è iscriversi e seguire un buon programma di allenamento: in questo passaggio, per chi è alle prime armi, l‘affiancamento di un istruttore è fondamentale.
Quali sono gli errori che si devono assolutamente evitare di commettere in palestra?Ne parliamo con Graziano Sandroni, esperto di fitness e titolare della palestra Atlantis Gym di Castebellino.

“Mai “fare da soli” – spiega Graziano –  Il rischio di sbagliare è relativamente alto: di conseguenza si rischia di praticare l’allenamento in maniera inefficace o, nei casi peggiori, di farsi male. Ecco i più comuni errori da evitare per ottenere i migliori risultati senza il rischio di infortuni.”

In palestra, è sbagliato:
1. Non chiedere consigli ai professionisti.
Un errore che spesso si commette all’inizio è fingersi esperti per timidezza o per paura di brutte figure. Il segreto è chiedere sempre consigli e suggerimenti: qui da Atlantis, ci avvaliamo di personal trainer e assistenti di sala pronti a dispensare consigli al il nuovo arrivato e costruire il piano di allenamento più adatto. Solo con le dritte giuste si possono ottenere delle prestazioni realmente notevoli.2. Non curare il riscaldamento
Spesso la fase del riscaldamento è sottovalutata e trascurata: si tratta di un errore comune che può avere conseguenze rilevanti. Un’attività aerobica di durata variabile tra i 5 e i 15 minut è indispensabile per preparare al meglio il nostro corpo per l’allenamento.

3. Sollevare pesi non adatti a noi
I pesi con cui ci alleniamo devono essere adeguati alla nostra forza, condizione fisica e peso corporeo. Soprattutto all’inizio è ideale non utilizzare pesi eccessivi: sia gli allenamenti di forza che quelli di resistenza devono seguire un ritmo graduale e progressivo.

 4. Non idratarci a sufficienza.
Durante un buon allenamento di 50-60 minuti il nostro corpo può consumare sino a un litro e mezzo di liquidi, il pericolo disidratazione è concreto. Dobbiamo sempre portare con noi acqua o integratori di sali minerali per riequilibrare quanto perso, la quantità di acqua consigliata è di circa tre litri al giorno, ed è ancora maggiore se affrontiamo un allenamento aerobico.

5. “Solo Cardio-Fitness!”

Solitamente una persona che ha come obiettivo il dimagrimento, è ben contenta di fare solo cardio-fitness per bruciare calorie. Sbagliato! I migliori risultati si ottengono abbinando il cardio con un allenamento basato sulla forza, per accelerare il metabolismo!

“Va ricordato che il fisico può trarre molti benefici da un’attività mirata e costante – aggiunge Graziano – Vi aspettiamo da Atlantis Gym per guidarvi verso la conquista della vostra forma perfetta!”.

La palestra Atlantis Gym è un punto di riferimento in Vallesina per gli amanti dell’attività fisica e non solo, con attività e corsi per tutti. Centro sportivo attrezzato, Atlantis Gym offre consulenza e servizi di personal trainer per chi desidera rimettersi in forma dopo periodi di sedentarietà e stress.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.