Cnh, il rientro nello stabilimento di Jesi: «Insieme, guardiamo avanti» | | Password Magazine

Cnh, il rientro nello stabilimento di Jesi: «Insieme, guardiamo avanti»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Anche le grandi realtà produttive del territorio ripartono. La New Holland – Cnh Industrial di Jesi è tra le prime a riprendere le attività. E lo fa applicando tutte le misure anticontagio: è quanto viene spiegato in un video messo in rete, visibile al link di questo canale, JesiPeople:

 

Percorsi con segnaletica, igienizzazione delle mani e controllo della temperatura con termocamera all’ingresso:  ogni dipendente sarà dotato di un kit di mascherine che è obbligato ad indossare durante l’intera permanenza nello stabilimento. Settimanalmente è prevista la sanificazione degli ambienti di lavoro, la pulizia della postazione è garantita giornalmente. Informative e cartellonistica ricordano il distanziamento sociale, come indossare e togliere i guanti monouso e altre buone pratiche da seguire per tutelare la propria saluta e quella degli altri nel contesto lavorativo. «Per ridurre al minimo l’incontro tra più persone, sono stati scaglionati gli orari di ingresso e di uscita dallo stabilimento – dicono nel video -, sono state riorganizzate le pause collettive e le pause mense, sono state riassegnate le timbratici tra i vari reparti». Dalla settimana prossima è richiesta ancora di più la collaborazione di tutti: «Tanti colleghi hanno fatto un lavoro eccezionale per implementare il nuovi protocollo di sicurezza, in collaborazione con i rappresentanti sindacali – è la voce di un dipendente -. Stavolta più che mai il rispetto delle regole diventa fondamentale per il rispetto personale, dei nostri colleghi, parenti e amici».

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.