Cognome materno, la Camera approva. Boldrini: "Non è superfluo un provvedimento che migliora i diritti delle persone" | Password Magazine
Banner4Baffi

Cognome materno, la Camera approva. Boldrini: "Non è superfluo un provvedimento che migliora i diritti delle persone"

Ieri la Camera ha approvato la proposta di legge che introduce la libertà per i genitori di scegliere quale cognome dare ai figli.

Il voto è avvenuto a scrutinio segreto e l’aula ha approvato la proposta con 239 voti a favore, 92 contrari e 69 astenuti. Le nuove norme ora andranno all’esame del Senato. Quando diventeranno legge, il governo dovrà adottare entro un anno un regolamento che adegui l’ordinamento dello stato civile.

A darne notizia, la presidente della Camera Laura Boldrini sulla sua pagina Facebook: “Ho sentito dire da qualcuno che si tratta di  un provvedimento superfluo, un’ulteriore presa in giro in un tempo in cui la politica dovrebbe occuparsi della crisi gravissima che l’Italia sta vivendo – ha commentato – Io penso invece che sia un passo avanti importante. Non solo perché adegua l’ordinamento italiano a quello di altri paesi europei. Ma è rilevante soprattutto perché migliora la nostra legislazione in termini di diritti delle persone. E’ sempre un buon momento per rendere la nostra società più giusta ed eguale. E i diritti civili non sono un “lusso” da concederci solo se l’economia va bene: tanto più quando si tratta di provvedimenti a costo zero”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.