Compleanno speciale per Anna Maria, in ripresa dal covid festeggia con la Marina | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Compleanno speciale per Anna Maria, in ripresa dal covid festeggia con la Marina

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI –  É un compleanno speciale per la signora Anna Maria. Oggi (18 aprile) compie 79 anni e a festeggiarla ci sono i militari e i medici dell’ospedale da campo della Marina Militare. Anna Maria è la prima paziente covid ad essere stata ricoverata nella struttura, dopo un periodo di permanenza al reparto del Carlo Urbani iniziato il 13 marzo scorso. Il personale sanitario le ha fatto trovare una piantina e un biglietto d’auguri: «Sono delle persone incredibili – racconta la signora, commossa -. Non mi sarei mai immaginata di ricevere tanta umanità in un ospedale. Tra una settimana uscirò e sono certa che qui lascerò un pezzo di cuore». La signora era stata ricoverata per una polmonite causata dal virus e un paio di settimane fa era stata trasferita al campo militare: «Ringrazio i medici e tutto il personale sanitario perché nessuno mi ha mai fatto sentire sola – spiega -. Hanno persino cercato di rendere indimenticabile questo mio giorno di festa, in cui non avrei potuto fare nient’altro».

Una gestione impeccabile, vicina ai pazienti: «Torno a casa contenta – aggiunge la signora -. Anche quando ero ricoverata al covid del Carlo Urbani, con me sono stati sempre tutti molto disponibili e gentili. Sto per uscire guarita, per me è già una vittoria. Non so come altro ringraziarli se non esprimendo queste parole di riconoscenza».

 

1 Commento su Compleanno speciale per Anna Maria, in ripresa dal covid festeggia con la Marina

  1. Auguri e ancora auguri Sig.ra Anna Maria! Spero con tutto il cuore che anche per mio fratello ci sia presto un epilogo così. Grazie infinite a tutto lo staff sanitario dell’ospedale Carlo Urbani, che Dio e lo Stato vi renda merito.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.