Completati i lavori alla Leopardi, riapre anche l'Aquilone

JESI – Edilizia scolastica sempre più al centro dell’azione di governo cittadina, tra lavori che terminano ed altri che partono.

Venerdì scorso, alla secondaria di 1° grado Leopardi di via Gola della Rossa, si è tenuta la festa di auguri di Natale nel corso della quale, presente il sindaco Massimo Bacci, si è anche celebrata la conclusione dei lavori di riqualificazione della scuola; lavori per oltre 300 mila euro che, oltre ad aver ridotto di cerca sei volte il fabbisogno energetico della scuola (con cappotto termico, nuovi radiatori, nuovi infissi e migliori coperture), hanno anche restituito un pregio estetico all’edificio con l’intera tinteggiatura.

È appena terminata anche la prima e più importante parte dei lavori di manutenzione straordinaria dell’Aquilone in via Suor Maria Mannori (vicino all’Arco Clementino), chiuso oltre un decennio fa. Hanno riguardato, oltre al consolidamento strutturale, il piano terra (destinato al nido per bambini da 0 a 3 anni) ed i piazzali esterni per una spesa di 550 mila euro, equamente distribuita tra contributo Cariverona, fondi regionali e risorse comunali. E la pausa natalizia servirà proprio per trasferire in questi spazi gli arredi del centro per l’infanzia 44 Gatti che, pertanto, dal 7 gennaio riprenderà la propria attività nella nuova sede dell’Aquilone.

Intanto sono già stati affidati i lavori, in partenza con il mese di febbraio, per il successivo intervento sempre all’Aquilone, pari a 250 mila euro, che interesserà il primo piano dove sarà realizzata la nuova scuola dell’infanzia per bambini da 3 a 5 anni.

Con il prossimo anno, tra i vari interventi per l’edilizia scolastica, centralità la assumerà la ricostruzione della secondaria di 1° grado Lorenzini per la quale si stanno individuando i possibili finanziamenti. Obiettivo dell’Amministrazione comunale è avviare la progettazione già nel 2016, così da iniziare i lavori entro il mandato di governo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.