Con l'Opera si mangia: parrucchieri e ristoratori coinvolti per "Les contes d'Hoffmann"

JESI – Pizze, cocktail, menù in stile francese, ed inoltre acconciature e pettinature “fantastiche” questa settimana intorno all’Opéra fantastique “Les contes d’Hoffmann” di Offenbach: grande adesione dei commercianti e degli artigiani di Jesi all’iniziativa lanciata dalla Fondazione Pergolesi Spontini in occasione dell’opera conclusiva della 47 Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi.

Torna e si estende a nuovi ristoratori e bar del centro storico di Jesi l’iniziativa “Con l’Opera si mangia!” della Fondazione Pergolesi Spontini, con la formula già sperimentata con successo in occasione della “Tosca” di Puccini: per un intero week-end, nei locali aderenti, saranno proposti menù, pizze, dolciumi e cocktail in tema con i contenuti ed i personaggi dell’opera lirica “Les contes d’Hoffmann” di Offenbach che chiuderà il 29 e 30 novembre la 47esima Stagione Lirica del Teatro Pergolesi.

L’iniziativa per questa occasione sarà “frizzante” come un calice di bollicine (l’opera, in francese, si apre e si chiude con un inno allo spirito del vino e allo spirito della birra), ma anche inerente ai temi del fantastico, degli incantesimi e delle fantastiche narrazioni che sono alla base del capolavoro di Offenbach, per la prima volta rappresentato a Jesi.

In questo grande gioco collettivo aperto a tutti (dunque non solo dedicato agli spettatori del cartellone lirico) la Fondazione Pergolesi Spontini ha inteso coinvolgere per la prima volta altri esercizi commerciali e artigianali, nella volontà di comunicare che il Teatro è per l’intera città un motore di socialità e di economie. Anche i parrucchieri sono stati dunque chiamati a collaborare all’iniziativa, e ad inventare in questa settimana conclusiva della Stagione Lirica delle “acconciature fantastiche” e dei trattamenti “miracolosi” per le loro clienti più estrose ed originali. Hanno aderito all’iniziativa i parrucchieri Fraboni di Corso Giacomo Matteotti, Paziani di Via Mura Occidentali, Isabella Hair Style Unisex di Via XX settembre, Massimo Massaccesi di Via Raffaello Sanzio e Fashion Look di Stefano Fabiani di Via Lavatoio; le clienti che faranno l’acconciatura “fantastique” e che manderanno la loro foto a marketing@fpsjesi.com, saranno ospite della Fondazione Pergolesi Spontini al Teatro Pergolesi per la serata inaugurale del XIV Festival Pergolesi Spontini con il cine-concerto “La Febbre dell’oro” (venerdì 5 dicembre ore 21); la promozione inoltre prevede che la cliente otterrà uno sconto dal parrucchiere per un prossimo trattamento “Miracoloso” ispirato al “Dottor Miracle” che è uno dei personaggi dell’opera “Les contes d’Hoffmann”.

Interessanti novità anche sul fronte della ristorazione: il cliente che degusta una delle pizze a tema in promozione presso il Gatto Matto, l’IntreccioSciuscià e Settimo Cielo (dagli accattivanti nomi dei personaggi dell’opera: Olympia, Giulietta, Antonia e Stella), saranno pure ospiti di uno dei concerti del XIV Festival Pergolesi Spontini presentando lo scontrino della consumazione presso la Biglietteria del Teatro Pergolesi. Completano il quadro l’Osteria I Spiazzi che ospita il 29 novembre il cast dell’opera “Les contes d’Hoffmann” dopo la prima dell’opera al Teatro Pergolesi con un menù a tema “La Muse”; altro menù a tema “Fantastique” lo propone l’Hostaria Dietro le Quinte. Aperitivi “Hoffmann & Friends” sono  proposti per l’intera settimana presso il Bar del Teatro, il Caffè imperiale e il Pergolesi Enocaffè, e cocktail after dinner al Golden Cadillac ed al Caffè Hemingway. Il bar Colazione da Tiffany ha inventato la Brioches “Barcarolle”, la Pasticceria Zoppi propone la Mousse al cioccolato e menta “Dappertutto”, presso la Pasticceria Bardi si trova la Meringa dei “Racconti”. Al  Libero Arbitrio Beershop, infine, si beve la “La bière d’Hoffmann…”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*