Confronto sul Centro Intermodale Passeggeri | Password Magazine
Festival Pergolesi

Confronto sul Centro Intermodale Passeggeri

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Il progetto del Centro Intermodale Passeggeri, sviluppato dalla precedente Amministrazione come per altro puntualmente ricordato solo quale giorno fa dall’ex assessore Olivi, è stato presentato al Ministero per essere ammesso ai finanziamenti del cosiddetto “Decreto Passera”.

Fermo restando che il progetto potrà aver corso solo ed esclusivamente qualora sia ammesso a finanziamento, si precisa che:

1)      le modifiche predisposte da questa Amministrazione sono state fatte per calibrarlo rispetto ai dettati del bando con lo spirito di “ricucire” due parti della città oggi divise dai binari;

2)      la stazione delle autocorriere è nettamente separata dal quartiere Santa Maria, sia perché l’accesso degli autobus sarà direttamente da via Ricci, sia perché nel mezzo è prevista la realizzazione di un ampio parco attrezzato dove oggi è presente un’area abbandonata, con l’aggiunta dell’ampliamento del sottopasso pedonale, che diventerà anche ciclabile, per contribuire a migliorare significativamente i collegamenti tra due parti della città;

3)      non è certo nell’intenzione di questa Amministrazione operare senza coinvolgimento del Consiglio comunale e della cittadinanza; pertanto, dal momento che quello presentato al Ministero è un progetto di massima, qualora dovesse essere finanziato, vi sarà da mettere mano al progetto definitivo che sarà ampiamente condiviso con i residenti della zona e oggetto di tutti i passaggi partecipativi in commissione e Consiglio comunale.

Comunicato da: Comune di Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.