Conto alla rovescia per la tappa jesina della Tirreno Adriatico: le vie interessate

JESI – A pochi giorni dalla 6° tappa Tirreno – Adriatico 2019, i vertici dell’organizzazione si sono riuniti per discutere delle ultime fasi organizzative e fare i dovuti ringraziamenti per l’ottimo lavoro di collaborazione portato avanti da tutti gli attori coinvolti nel grande evento ciclistico di lunedì.

Dopo ben 34 anni lo spettacolo sta per tornare, lunedì 18 marzo ci sarà la tappa “Wine Stage” Matelica – Jesi della Tirreno Adriatico e oggi in sede comunale, a pochi giorni dal grande evento, si sono tirate le somme alla presenza del comandante della Polizia, Locale Cristian Lupini e del vicecomandante, Peroni Filippo; dell’assessore allo Sport, Ugo Coltorti; per il Comitato Tappa, Eddo Romagnoli; per il Federciclismo Marche, Lino Secchi; per l’istituto Marchigiani di Tutela Vini, Antonio Centocanti e del Presidente Coni Marche, Fabio Luna.

Verranno percorsi tre giri di un anello di 12km che interesserà le vie di Via Ancona, Viale del Lavoro, Viale della Vittoria, Viale Cavallotti (Arco Clementino) Via Roma, Via Baldeschi Baleani, Via Piandelmedico, Via Ricci, Via Setificio (in senso opposto al verso di marcia) e ritorno al Viale della Vittoria. Il primo passaggio è previsto per le 15 circa e il ritorno al Viale della Vittoria alle 16/16.30: «È un evento molto importante per la città – commenta l’assessore allo sport Ugo Coltorti – che darà a Jesi visibilità in tutt’Italia. Ed è grazie alla collaborazione di tutti che ce l’abbiamo fatta, grazie a tutti gli uffici comunali, alla polizia di stato, alle associazioni coinvolte, alla Fondazioni Michele Scarponi. Ci saranno certamente dei disagi per la viabilità ma confido nella pazienza e disponibilità dei nostri cittadini perché so per certo che credono in quello che stiamo facendo». L’evento a cui assisteremo lunedì avrà un grande impatto nella città, sia dal punto di vista del turismo che della promozione del territorio stesso, in quanto la tappa passa lungo la terra del Verdicchio e dei Castelli: «Sarà una grande giornata di promozione del territorio e dello sport – spiega il presidente dell’IMT, Centocanti – la nostra regione è purtroppo poco conosciuta e questo è un motivo per far scoprire le eccellenze del territorio anche perché il settore agroalimentare rappresenta circa il 15% del PIL regionale».

E dunque anche varie attività e mostre per promuovere il ciclismo, anima dell’evento: per l’occasione è stata allestita dal Comitato Tappa una mostra di biciclette storiche presso la Galleria di Palazzo dei Convegni che terminerà lunedì; domenica alle 9.30 verranno organizzati dei percorsi in bicicletta per i bambini in Piazza della Repubblica a cura dell’Associazione Sportiva Pedale Chiaravallese; circa 150 studenti del Liceo Artistico Mannucci di Jesi realizzeranno delle coreografie in due diversi campi sportivi della città e il giorno della tappa ci sarà un concorso fotografico per il miglior scatto organizzato da tutti i fotografi della città e la Confartigianato.

Per quanto riguarda la sicurezza, il Comandante della Polizia locale Cristian Lupidi e il suo vice Filippo Peroni si vedono fiduciosi e soddisfatti del lavoro fatto: «Sono mesi che programmiamo e pianifichiamo ogni minimo dettaglio per la giornata di lunedì – spiega il Comandante – con grandi aiuti da parte delle associazioni di volontariato, dalla Protezione Civile e dai Carabinieri. È anche grazie a loro che la giornata sarà sicuramente un successo». La segnaletica è già stata messa lungo Viale della Vittoria, Via Setificio e Via XXIV maggio: «Ci siamo attivati per tempo – spiega il vice comandante Peroni – e abbiamo fatto in modo tale che tutti possano tranquillamente raggiungere tutti i punti della città visti i divieti di sosta e di passaggio lungo tutto il percorso e verranno anche allestite due piccole tribune in Via Chiappetti. Il palco sarà invece in Via Radiciotti e a Palazzo dei Convegni ci sarà la sala stampa».

E allora, che lo spettacolo abbia inizio!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*