Matt Cancelleria
Vai al Sito

Controlli Polizia, sanzionato parcheggiatore abusivo. Multe a chi guida col telefonino

ANCONA – Gli Agenti delle Volanti, diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, unitamente ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche e Cinofili, hanno setacciato il territorio anconetano soprattutto nelle periferie contrastando ogni forma di illegalità, soprattutto nei confronti dei reati predatori, spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, immigrazione clandestina, ponendo anche particolare attenzione alla vivibilità di alcune zone e decoro urbano.

Il dispositivo ha garantito anche una vigilanza dinamica dedicata a tutte le sedi istituzionali, al porto, stazioni ferroviarie, parcheggi, luoghi di culto, locali pubblici, aree dismesse, zona industriali e tutte le arterie che adducono al capoluogo dorico.

Particolarmente attenzionata, anche con controlli appiedati nei mercati rionali, la zona del Piano San Lazzaro nella quale, da ieri pomeriggio a stamattina, si sono susseguiti controlli anche ad esercizi commerciali siti in P.zza U. Bassi, L.go Sarnano, C.so C.Alberto, Via G. Bruno e P.zza d’Armi.

In P.zza d’Armi, questa mattina intorno alle 8.30, veniva identificato un nigeriano di 28 anni, in regola con le norme sul soggiorno che, a chiari segni con le braccia, indicava agli automobilisti il parcheggio ove lasciare le autovetture. Il predetto veniva sanzionato ai sensi delle norme del Codice della Strada, in quanto espletava l’attività di parcheggiatore abusivo iniziata poco prima di essere stato fermato.

Numerose le sanzioni al Codice della Strada elevate nei confronti di automobilisti indisciplinati soprattutto per l’utilizzo del telefono cellulare durante la guida, alcuni dei quali hanno continuato, temerariamente, a parlare con il telefono all’orecchio pur avendo notato la presenza della Polizia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*