Controllo del territorio, la polizia arresta un pluripregiudicato | | Password Magazine
Lulù  

Controllo del territorio, la polizia arresta un pluripregiudicato

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce


JESI – Il capillare controllo del territorio posto in essere degli agenti del  Commissariato di Jesi ha portato, nel pomeriggio di ieri, all’arresto di un pluripregiudicato sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con l’obbligo di soggiorno in un comune limitrofe. Durante un controllo agli avventori di un locale pubblico a Jesi, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria-Marche”, nell’ambito di mirate attività di controllo straordinario del territorio,  hanno sottoposto ad identificazione un cittadino nigeriano, di 26 anni, il quale ha dichiarato false generalità e di non aver a seguito i propri documenti di riconoscimento. Le generalità fornite non hanno convinto i poliziotti che hanno proceduto all’accompagnamento del soggetto in Commissariato  per sottoporlo ai rilievi dattiloscopici. L’uomo, anche negli uffici di Polizia, ha continuato a sostenere le proprie false generalità inveendo contro gli agenti di non perdere tempo con le brave persone ma di andare in cerca di criminali. Gli accertamenti, però, hanno tradito il teatrino posto in essere perché hanno confermato le vere generalità del cittadino nigeriano ed evidenziato che si trattava di un soggetto pericolo che aveva l’obbligo di soggiorno in altro comune. Per tale motivo è stato dichiarato in stato di arresto. Nella mattinata odierna si è proceduto all’udienza di convalida dell’arresto.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.