Copia e Incolla, il candidato Pirani incontra Luca Menesini: "Dal confronto, idee interessanti" | | Password Magazine

Copia e Incolla, il candidato Pirani incontra Luca Menesini: “Dal confronto, idee interessanti”

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Copia e incolla, cioè guardare alle buone pratiche che hanno funzionato altrove e applicarle alla realtà jesina. E c’è molto da imparare, in termini di gestione del territorio e coinvolgimento dei cittadini, dal comune di Capannori, in provincia di Lucca, il cui sindaco Luca Menesini è stato ospite del candidato del Pd Osvaldo Pirani a Palazzo dei Convegni.

Davanti ad un folto pubblico, Menesini ha raccontato le esperienze virtuose portate avanti a Capannori, fornendo ispirazione concreta per azioni da condurre sul nostro territorio. I successi e la fama ottenuti in fatto di raccolta di rifiuti (che oggi a Capannori supera il 90%) sono stati il motore di grandi innovazioni basate tutte sul coinvolgimento dei cittadini.

Oggi a Capannori c’è un polo tecnologico che porta avanti bellissimi progetti di economia circolare, in cui si studia il recupero di oggetti altrimenti destinati alla discarica. La stessa filosofia ha permesso la rigenerazione urbana di strutture vuote da destinare ad attività di coworking per i giovani. La rivoluzione digitale che ha permesso a molti servizi di essere gestiti direttamente online è stata accompagnata prima di tutto dall’adeguamento delle infrastrutture digitali (fibra ottica, necessaria anche alle imprese) e poi dalla formazione dei cittadini che non avevano familiarità con l’uso del web.

Non si trattava solo di valorizzare i rifiuti, quella che Capannori portava avanti era la valorizzazione delle persone, che sempre di più si sentono partecipi della gestione pubblica. Esistono oggi esperienze di bilancio partecipato, con i cittadini che dopo essere stati adeguatamente informati e formati, sono chiamati a decidere sulle spese del Comune. Racconta Menesini: “Avevamo paura che ognuno avrebbe chiesto di asfaltare la strada sotto casa sua, invece siamo stati spiazzati da proposte di interesse generale, mai egoistiche”.

Dal bilancio alla gestione dei beni comuni: Capannori ha aderito al progetto Labsus per i patti di collaborazione tra amministrazione e cittadini, strumento di sussidiarietà che sta già funzionando in molte realtà e che fa parte del programma elettorale di Osvaldo Pirani.

Il racconto di Menesini ha suscitato la curiosità e stimolato il dibattito tra i presenti, curiosi di capire il segreto di tanti successi. “Generare e contaminare, questo deve fare un sindaco” ha risposto Menesini “Generare impegno, senso di comunità, entusiasmo. E poi contaminare. All’inizio ci prendevano tutti per matti, ma noi siamo stati tenaci e nel tempo i risultati sono arrivati. I cittadini vanno coinvolti, anche attraverso incentivi, perchè i buoni comportamenti vanno premiati”.

All’incontro con Menesini erano presenti anche Manuela Bora ed Enzo Giancarli che, nel ribadire il pieno sostegno del Pd regionale alla candidatura di Osvaldo Pirani, hanno accolto con molto interesse le idee venute fuori nel corso della serata.

Idee stimolanti, che per essere applicate hanno bisogno di una visione di ampio respiro, quella che Osvaldo Pirani propone per la città di Jesi.

 Comunicato da: PD Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.