Coronavirus, 8 i ricoverati al Carlo Urbani di Jesi. Nelle Marche, c'è il quinto decesso | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Coronavirus, 8 i ricoverati al Carlo Urbani di Jesi. Nelle Marche, c’è il quinto decesso

COVID-19 – Sono 8 i ricoveri all’ospedale Carlo Urbani di Jesi di pazienti positivi al Covid-19. Di questi, 2 sono ricoverati in terapia intensiva, 6 al reparto di medicina interna. Nella provincia di Ancona, i contagiati sono passati in un giorno da 23 a 38, le persone in isolamento sono 291 di cui 283 asintomatici.

In totale, nelle Marche, i casi sono saliti dai 159 di ieri a 202 (200 sono ufficiali, 2 sono da ripetere) su un totale di 796 testati dal Dipartimento di Virologia dell’ospedale di Torrette di Ancona. Sono 1230 le persone in isolamento. Questo il dato aggiornato alle ore 12 di sabato 7 marzo, diffuso dal Gores, Gruppo Operativo Regionale per le Emergenze Sanitarie.

Purtroppo c’è anche anche un altro decesso, il quinto nelle Marche: si tratta di un paziente ricoverato a Marche Nord. Il focolaio resta concentrato nel pesarese dove i contagiati sono passati da 126 a 152. Stabile la situazione nel maceratese (7 casi) e nel fermano (3). I ricoveri in terapia intensiva sono passati dai 20 di ieri a 34: in maggior numero negli ospedali Marche Nord di Pesaro (15) e Fano (7), poi a Torrette (3), Fermo (4), San Benedetto (1), Civitanova (1), Urbino (1), Jesi (2). Alle 10 di oggi, risultavano invece ricoverati in reparti non intensivi 91 contagiati, distribuiti tra Medicina Interna Marche Nord (18), Medicina Interna Torrette (15), Medicina Interna Fermo (6), Murge PS/ Pesaro (23), INRCA (3), PS Fano (4), PS Torrette (12), Medicina Generale di Torrette (2), Medicina Fano (1), Medicina Senigallia (1), Medicina Jesi (6). Sale anche il numero degli operatori sanitari in isolamento nelle Marche, passati in sole 24 ore da 159 a 235. Di questi, 122 sono nella provincia di Ancona.

 

1 Commento su Coronavirus, 8 i ricoverati al Carlo Urbani di Jesi. Nelle Marche, c’è il quinto decesso

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.