Coronavirus: Governo contrariato per la decisione non in linea delle Marche, potrebbe sospendere l'ordinanza | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Coronavirus: Governo contrariato per la decisione non in linea delle Marche, potrebbe sospendere l’ordinanza

ROMA – E’ di nuovo Conte contro Ceriscioli. Il presidente della regione Marche ha deciso, non allineandosi esattamente alla direttive del governo, di sospendere le attività educative e le manifestazioni pubbliche per una settimana. Da Roma arrivano reazioni molto contrariate e fonti vicine a Palazzo Chigi parlano di un possibile intervento del Governo per sospendere l’ordinanza nella nostra regione.

“Non condivido questa scelta, è una scelta della Regione. Si sta operando per emanare questa ordinanza per tutte le regioni in cui non ci sono casi positivi e in cui si adotterà una regola comune anche per garantire ai cittadini un orientamento uniforme ed evitare la confusione”: così si era espresso dopo l’emanazione dell’ordinanza il capo della Protezione Civile nazionale Angelo Borrelli.

Ceriscioli, intervistato da diverse televisioni, continua a ribadire la bontà della sua scelta. Una vera guerra fra istituzioni, con Ceriscioli deciso a difendere fino in fondo l’autonomia sulle questioni sanitarie regionali. Domani mattina ormai sarà in vigore, per giovedì ad oggi abbiamo un punto di domanda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.