Covid, a Jesi 233 positivi. Il sindaco: «Pressione massiccia al Carlo Urbani» | Password Magazine

Covid, a Jesi 233 positivi. Il sindaco: «Pressione massiccia al Carlo Urbani»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Sono 233 i cittadini positivi al covid e dunque in isolamento domiciliare mentre altri 221 sono in quarantena perché entrati in contatto con soggetti positivi. A dirlo è il sindaco Massim Bacci che, in sede di Consiglio comunale, durante lo spazio riservato alle comunicazioni, ha dato gli ultimi aggiornamenti sull’emergenza: «Al Carlo Urbani continua ad esserci pressione massiccia con circa 70 pazienti ricoverati tra terapia intensiva, semi intensiva e altri reparti, oltre ai 20 a Villa Serena – fa sapere -. Recentemente ho avuto un nuovo incontro con i vertici dell’Area vasta 2 e primari mentre il Comune resta in costante contatto con la Regione affinché non venga sacrificata l’attività delle nostre sale operatorie del nostro ospedale, tra le più moderne e funzionali, con pazienti costretti ad andare fuori. Per quanto riguarda la Casa di Riposo, due settimane fa constatavamo la presenza di una ventina di ospiti contagiati e posti in isolamento oltre ad altri operatori messi subito in quarantena. Oggi saranno effettuati tamponi molecolari agli anziani contagiati e domani a tutti gli altri ospiti e personale, entro giovedì avremo un quadro aggiornato generale della situazione che ovviamente renderemo pubblico. Purtroppo ci sono stati due deceduti per covid, ospiti della casa di riposo».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.