Crediamoci: 5 mila euro al progetto "Sporcatevi le Mani" | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Crediamoci: 5 mila euro al progetto "Sporcatevi le Mani"

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Tanta gente quanta non se ne era mai vista per l’atto conclusivo del Torneo di Pantiere, che ha sancito in maniera splendida il successo clamoroso della manifestazione “Game Lover” organizzata dall’Associazione Crediamoci.

La serata, presentata con grande professionalità da Marco Zingaretti, è iniziata con “La partita del cuore” tra i magnifici ragazzi del Team Marche e una selezione dell’Associazione Allenatori: un mare di applausi ha premiato la loro simpatia e i loro gol.
E’ stata poi la volta de “I Mercenari d’Oriente”, che si sono esibiti in uno spettacolo di acrobazia e di fuocheria che ha affascinato il numerosissimo pubblico.
Spazio poi alle finali del Torneo di calcio a 7, che ha visto impegnate per un mese 16 squadre di un livello medio altissimo.

Nella finale per il 3° e 4° posto la Steel Meccanica, capitanata dallo “jesino” Nicola Cardinali, ha avuto la meglio per 5-2 sulla Moncaro Bocciofila Jesina.
La Finalissima per il 1° e 2° posto era invece una sorta di derby tra la Life Color, infarcita di giocatori dell’Asd Moie Vallesina, e il Centro Oceano, una versione estiva delle Torri di Castelplanio. A spuntarla sono stati i ragazzi della Life Color con un secco 6-2. Nel primo tempo i gol di Bocchini, Cercaci e Cocilova, nel secondo tempo la doppietta di Biagioli e ancora Cercaci (premiato come miglior giocatore del torneo) hanno decretato il dominio della formazione allenata da Mister Topa. Inutile la spettacolare doppietta di Matias Tittarelli, che con due conclusioni fantastiche ha battuto l’incolpevole Cerioni (premiato come miglior portiere della manifestazione). A secco Giacomo Casturà, che si è consolato a fine partita con il trofeo di capocannoniere.

Tra il primo e il secondo tempo della finalissima c’è stato anche l’intervento in diretta telefonica di Samuele Mazzolin, Responsabile del Progetto “Sporcatevi le Mani”, a cui l’Associazione Crediamoci ha devoluto la straordinaria cifra di 5.000 euro, cioè tutto l’incasso della manifestazione.

Prima dell’ormai classico trionfo di dolci offerto dalle mamme e dalle donne di Pantiere, i ragazzi dell’Associazione hanno voluto ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per aiutarli in questa meravigliosa iniziativa. Anche se le più belle parole di tutti gli intervenuti, tra i quali il Sindaco di Castelbellino Andrea Cesaroni, sono state giustamente rivolte a loro, che con il proprio tempo e tanto entusiasmo hanno dato vita a una cosa talmente bella da non poter essere raccontata con semplici parole.

Comunicato da: Associazione Crediamoci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.