Croce Rossa in lutto per la scomparsa di Anatilia, investita giovedì davanti al Lidl | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Croce Rossa in lutto per la scomparsa di Anatilia, investita giovedì davanti al Lidl

JESI – Si è spenta sabato sera la donna travolta giovedì scorso in via Cartiere Vecchie da un’auto mentre attraversava la strada. Si tratta di Anatilia Brega, 73 anni, di Monsano, da molti nota per il proprio impegno in Croce Rossa di Jesi dove era entrata nel 1993. La poveretta è rimasta uccisa a seguito delle gravi lesioni riportate nell’investimento di quel maledetto pomeriggio, quando una Fiat 500 l’ha travolta nei pressi del supermercato Lidl. Sono state ore drammatiche per la famiglia che fino all’ultimo ha sperato nel miracolo presso l’ospedale di Torrette, dove la donna era stata trasportata d’urgenza dai soccorsi sanitari del 118. Purtroppo però per la poveretta non c’è stato nulla da fare. Sabato sera il decesso. Si è spezzata così la vita di una donna che da sempre si era dedicata agli altri. Il suo sorriso e la sua generosità sono il ricordo del dottor Francesco Bravi, presidente della Croce Rossa di Jesi: “Anatilia era sempre disponibile per il volontario, si occupava del trasporto per anziani. Da poco aveva ricevuto l’attestato di anzianità per i 25 anni in Croce Rossa. Tutta l’associazione è sconvolta dalla notizia”.
Per i funerali, si è ora in attesa della ricognizione cadaverica. Poi la salma sarà restituita ai familiari per le esequie.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.