Croce Verde Jesi: «Tanta solidarietà dalla città per garantirci dispositivi di protezione» | | Password Magazine

Croce Verde Jesi: «Tanta solidarietà dalla città per garantirci dispositivi di protezione»

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – La Croce Verde di Jesi invia alla comunità jesina i propri ringraziamenti per la vicinanza dimostrata oltreché, ovviamente, gli auguri di Buona Pasqua.

IMMENSAMENTE GRAZIE!

☀️ Buongiorno Città di Jesi ☀️ Prima di Pasqua vorremo ringraziare vivamente tutta la popolazione JESINA che continua a stare al nostro fianco.Grazie a tutte le associazioni che hanno contribuito economicamente e non , a tutte quelle persone che nonostante la “crisi” del momento hanno donato sulle nostre piattaforme (Facebook, Gofundme o tramite bonifico), a tutti quelli che ci hanno rifornito di cibo come: pizza ,pasta,pane,colombe .Inoltre un grazie a tutte le testate giornalistiche che ci sono state accanto e hanno permesso di far arrivare la nostra voce a tantissima gente.Grazie all’amministrazione comunale che ci ha sempre sostenuto e affiancato e ultimo non per importanza volevamo ringraziare anche la diocesi di jesi. A tutto il corpo dei volontari e dipendenti, grazie per il vostro lavoro e per la vostra tenacia. In questo video abbiamo voluto farvi vedere dei sketch dei nostri ragazzi mentre utilizzano i Dispositivi di Protezione Individuali e vi ringraziamo ancora una volta per averci garantito la nostra protezione!Ringraziamo anche Garage Creativo in collaborazione con un nostro dipendente per queste bellissime riprese e montaggio,rimanete sintonizzati perché tra pochi giorni uscirà una piccola sorpresa per tutti voi…❤️Un immenso grazie a tutti,i nostri più sinceri auguri di buona Pasqua 🌈 CONTINUATE A SOSTENERCI! 🌈 🕊 B U O N A P A S Q U A 🕊💚 C R O C E V E R D E J E S I 💚

Pubblicato da CROCE VERDE JESI ONLUS su Sabato 11 aprile 2020

«Grazie a tutte le associazioni che hanno contribuito economicamente e non, a tutte quelle persone che nonostante la crisi del momento hanno donato sulle nostre piattaforme (Facebook, Gofundme o tramite bonifico), a tutti quelli che ci hanno rifornito di cibo come: pizza, pasta,pane,colombe . Inoltre un grazie a tutte le testate giornalistiche che ci sono state accanto e hanno permesso di far arrivare la nostra voce a tantissima gente.

Grazie all’Amministrazione comunale che ci ha sempre sostenuto e affiancato e ultimo non per importanza volevamo ringraziare anche la diocesi di Jesi. A tutto il corpo dei volontari e dipendenti, grazie per il vostro lavoro e per la vostra tenacia».

Sulla pagina social della Croce Verde di Jesi è stato poi pubblicato un video che mostra sketch dei volontari mentre utilizzano i Dispositivi di Protezione Individuali, ringraziando chi ha contribuito a garantire la loro protezione.

«Siamo rimasti veramente sorpresi dalla vicinanza della popolazione – fa sapere il presidente Samuele Piersanti – non ci aspettavamo tanta solidarietà ma se è così significa che abbiamo fatto un bel lavoro».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.