Da Jesi, una delegazione in Polonia: viaggio tra i luoghi della Memoria | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Da Jesi, una delegazione in Polonia: viaggio tra i luoghi della Memoria

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Da Jesi una delegazione in visita i luoghi della Memoria. Una rappresentanza di consiglieri comunali e della Giunta sono di rientro oggi da un viaggio organizzato di propria iniziativa (e a proprie spese): una due giorni in Polonia tra Cracovia e i luoghi di sterminio di Aushwitz.

Presenti il presidente del Consiglio comunale Daniele Massaccesi, l’assessore Maria Luisa Quaglieri, consiglieri di maggioranza e anche del PD. L’invito a partecipare è stato esteso anche a simpatizzanti, familiari e amici dei presenti.

Nella giornata di ieri, oltre alla visita di piazze, chiese e monumenti della città polacca, l’itinerario prevedeva una tappa al quartiere ebraico di Kazimierz, un tempo il centro della vita religiosa e sociale della Cracovia ebraica fino a quando la comunità semita che lo abitava (circa 65.000 persone) venne deportata nei vari campi di sterminio durante l’occupazione nazista.

Il quartiere trascurato ed abbandonato fino ad una decina di anni fa, ha ritrovato lustro e notorietà anche grazie alle scene del film Schindler’s List che vi sono state girate.

Oggi è un quartiere molto vivace in cui aprono botteghe di artisti, locali alternativi e negozi di moda.

Questa mattina, il gruppo ha fatto visita ai campi di sterminio di Aushwitz e Birkenau. Un luogo che richiama circa 2 milioni di visitatori l’anno. Una tappa emozionante, la più significativa per tutti i presenti, di rientro oggi pomeriggio in città con una nuova consapevolezza.
Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.