Da lunedì, interventi contro il degrado urbano | Password Magazine
Festival Pergolesi

Da lunedì, interventi contro il degrado urbano

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Partono lunedì i lavori di recupero e manutenzione contro il degrado urbano. Ad annunciarlo è l’assessore ai Lavori pubblici Sergio Garofoli che ha illustrato ieri in conferenza stampa le modalità e i tempi di realizzazione.

“Un intervento che costerà circa 500 mila euro – ha spiegato Garofoli – ma che rappresenta l’inizio di un cammino approvato dalla Giunta e che proseguirà compatibilmente con le risorse disponibili”.

I primi interventi riguarderanno la viabilità e, in particolare, la segnaletica orizzontale lungo gli assi viari principali (via Roma – viale della Vittoria – Viale del Lavoro e asse sud). In un secondo momento, si procederà con la messa la manutenzione delle zone di viabilità secondaria (parte Nord via Erbarella, rotatoria Acquasanta, zona Prato) e delle aree pedonali.

Saranno coinvolte circa 13 ditte, tutte della Provincia di Ancona, ad eccezione di una, di cui 10 saranno impegnate nel recupero dell’arredo urbano e 3 negli interventi sulle scuole.

Alcuni lavori riguarderanno il centro storico, da Porta Bersaglieri all’Arco Clementino. Sono previsti interventi di risistemazione della pietre rimosse (da Porta Bersaglieri all’Arco del Magistrato), pulizia e stuccatura (Piazza della Repubblica), rinnovo e chiusura delle buche (lungo Corso Matteotti fino all’Arco Clementino).

“I lavori nel centro storico non saranno effettuati nell’immediato ma comunque nell’arco del nostro mandato – spiega l’assessore Garofoli – Si spera che la cittadinanza sia comprensiva dinnanzi ai disagi che, purtroppo, si creano quando si effettuano questo tipo di interventi”.

Anche la segnaletica verticale sarà oggetto di intervento: “Più indicazioni  – ha detto Garofoli – per indirizzare visitatori e turisti verso le aree di parcheggio”. E aggiunge: “L’Amministrazione comunale ha deciso per la gestione diretta dei parcheggi – ha aggiunto Garofoli – Al momento, sono in corso le trattative con la proprietà del Mercantini, con la quale è noto esserci un contenzioso”.

L’assessore ai Servizi sociali Barbara Traversi ha illustrato invece gli interventi che saranno effettuati sulle scuole: ” Sono in via di completamento gli interventi iniziati prima dell’estate alla Giraffa, alla Conti e alla Garibaldi – ha spiegato in conferenza –  mentre al Mazzini il trasloco è in fase di ultimazione, garantendo l’avvio dell’attività scolastica senza ritardi e disagi per le famiglie”.

Nuovi interventi riguarderanno i complessi scolastici e agli impianti sportivi di viale Verdi (messa in sicurezza dell’impianto antincendio del Lorenzini, nuovi arredi e coperture per la palestra, ristrutturazione del Collodi ed eliminazione degli anfratti), di via Asiago (scuola e palestra Martiri della Libertà) e della scuola media Leopardi.

a cura di Chiara Cascio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.