Da Serena Dandini a Carlo Buccirosso: ecco la nuova stagione di prosa 2019 per Maiolati Spontini

JESI – Presentata oggi la nuova stagione di prosa 2019 del Comune di Maiolati Spontini. Cinque appuntamenti, dall’ 11 Gennaio al 29 Marzo al Teatro G. Spontini di Maiolati, con proposte culturali dalle più tradizionali alle più contemporanee, come spiegato da Matteo Osimani dell’AMAT (Associazione Marchigiana Attività Teatrali), con giovani artisti, come i ragazzi della Compagnia Vicoquartomazzini, e volti noti del teatro e dello spettacolo: Serena Dandini, Vittorio Sgarbi, il duo comico Ale e Franz e Carlo Buccirosso.

Visti gli esiti di successo della stagione jesina, i cui abbonamenti superano le 370 adesioni, le previsioni per questa nuova stagione sono molto positive: “Felici e carichi, siamo sicuri che la stagione di Maiolati stravincerà: continuiamo così questo rapporto di collaborazione e sinergia con il territorio” dice Lucia Chiatti, Amministratore delegato della Fondazione Pergolesi Spontini.

“Anche io non posso che esprimere soddisfazione: la volontà di realizzare questo evento c’è sempre, oltretutto il Teatro di Maiolati è un vero e proprio fiore all’occhiello. Ringrazio gli sponsor per i notevoli aiuti” aggiunge il Umberto Domizioli, Sindaco di Maiolati Spontini e vicepresidente della Fondazione Pergolesi Spontini.

“Questa quindicesima edizione che andiamo a presentare è il risultato della grinta che abbiamo messo negli anni, e grazie agli sponsor siamo riusciti a non arrenderci”  tiene a precisare Sandro Grizi, assessore alla cultura di Maiolati.

 

La nuova stagione di prosa vede infatti il contributo di Banca Generali, SO.GE.NU.S, Casa del Commiato Annibaldi e Pandolfi e C.P.M, ma soprattutto rinnova, dopo lo scorso anno, il rapporto e la collaborazione con l’associazione AMAT. In merito a questo rinnovato rapporto, Raimondo Arcolai ha dichiarato: “È bello aver re-impostato questa nuova collaborazione: il territorio su cui stiamo lavorando si presta alla musica e alla prosa. La qualità delle stagioni, sia a Jesi che a Maiolati è molto alta, anche perché risponde a richieste regionali. La gente si sposta all’ interno della regione per venire a Maiolati. Il pubblico risponde bene alla diffusione di questa cultura teatrale, e noi in cambio offriamo spettacoli con artisti di spessore. L’auspicio è quello di vedere il teatro pieno”.

Gli appuntamenti iniziano quindi con l’opera buffa “Serendipity” di e con Serena Dandini, proseguendo poi con il racconto di Vittorio Sgarbi intitolato “LEONARDO”, mentre Ale e Franz con lo spettacolo “Nel Nostro Piccolo” renderanno omaggio ai grandi artisti Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci. L’opera pirandelliana di “Sei personaggi in cerca d’autore” sarà invece portata sul palco dalla compagnia Vicoquartomazzini, mentre Carlo Buccirosso e Maria Nazionale chiuderanno la stagione con lo spettacolo “Il pomo della discordia”.

Il rinnovo degli abbonamenti è effettuabile dal 14 Novembre, e dall’ 1 Dicembre sarà possibile l’acquisto dei nuovi abbonamenti.

 

A cura di Giovanna Borrelli

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*