Dalle Marche ritorno a Sanremo per i Desaritmia Percussion Trio

SANREMO – Ritorno a Sanremo per i Desaritmia Percussion Trio, il trio acustico marchigiano nato a Pesaro composto da Stefano Bartoloni, 24 anni di Moie, Gian Maria Tombari, anche lui 24enne di Fano, e Valerio Lucentini, 23enne di Talamello nel riminese.

Già lo scorso si erano esibiti sul red carpet, davanti al teatro Ariston di Sanremo, accompagnati dalla voce della cantante di Forlì Anna Ghetti.

Questa volta l’occasione è arrivata da Casa Sanremo Vitality’s, dove venerdì scorso si è svolta la cerimonia di intitolazione del nuovo teatro dedicato a Ivan Graziani. All’evento, condotto da Dario Salvadori, erano presenti la moglie del cantautore, Anna Bischi Graziani, il figlio Filippo e il patron di Casa Sanremo, Vincenzo Russolillo.

Le esibizioni del Desaritma Percussion Trio, firma di alcuni degli arrangiamenti più originali della discografia di Graziani, e dello storico tastierista Carlo Simonari hanno ripercorso la carriera del rivoluzionario cantautore che partecipò al Festival di Sanremo 1994 con “Maledette malelingue”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*