Dall'orto in padella passando per il forno: parmigiana di melanzane | | Password Magazine

Dall’orto in padella passando per il forno: parmigiana di melanzane

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

INCONTRIAMOCI IN CUCINA

A cura della dott.ssa Letizia Saturni –Nutrizionista e Health Coach

Dall’orto [di casa mia!] in padella passando per il forno.

Si, proprio così Melanzane, Basilico, Pomodori tutti ingredienti freschi e non trattati per la preparazione di un piatto emblema di mediterraneità  che diventa protagonista di un pranzo estivo, veloce, succulento e … profumato [così profumato da attrarre l’attenzione anche dell’anziana  felina principessa di casa: Duchessa ]

INGREDIENTI – 4 PERSONE

1.5Kg melanzane ovali 

500g mozzarella fiordilatte

1 cipolla tropea

4 pomodori rossi

4 ciuffetti di Basilico

7-8 olive nere

parmigiano grattugiato 7-8 cucchiai

olio di oliva q.b.

sale e pepe q.b.

Mondare le melanzane e tagliarle a fette rotonde di medio spessore [4-5mm]

Disporle sul fondo di una pentola; cospargerle con sale grosso e lasciarle riposare per almeno 1 ora così che perderanno l’acqua di vegetazione piuttosto amarognola.

Nel frattempo:

  • Tagliare a piccoli cubetti la mozzarella fiordilatte
  • Preparare il sugo con pomodoro, cipolla e aromatizzato con basilico e lasciarlo freddare
  • Ricoprite una pentola con foglio di carta forno

Disponete uno strato di fette di melanzane e ricoprite con cubetti di formaggio; versate qualche cucchiaio di salsa di pomodoro e spolverate 1-2 cucchiai di parmigiano grattugiato. Proseguite fin quando terminerete tutti gli ingredienti. L’ultimo strato ricopritelo bene con salsa di pomodoro e una manciata di mozzarella; infornate a 200°C per circa 40 minuti. Sfornate, lasciare raffreddare e prima di servire guarnite con un ciuffetto di basilico e qualche anellino di olive nere. Per chi ama il piccante, aggiungere ancora qualcosa di mediterraneo: il peperoncino fresco a pezzetti!

Buon caldo Appetito

Per appuntamento: 347 4351576 – www.letiziasaturni.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.