Domani, le celebrazioni dell'Unità d'Italia e alle Forze Armate | Password Magazine
Festival Pergolesi

Domani, le celebrazioni dell'Unità d'Italia e alle Forze Armate

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Saranno anticipate a domani (domenica 3) le celebrazioni del IV Novembre dedicate all’Unità d’Italia e alle Forze Armate, nella ricorrenza della conclusione del primo conflitto mondiale.

Il programma si aprirà alle ore 10, con il tradizionale saluto del presidente delle associazioni combattentistiche e d’arma e delle famiglie dei caduti in guerra presso la Compagnia dei carabinieri di Corso Matteotti. Alle 10.30, si terrà la Messa in suffragio di tutti i caduti presso il monumento dei giardini pubblici di viale Cavallotti (in caso di maltempo il rito religioso si celebrerà al Santuario delle Grazie. La formazione del corteo è prevista alle 11.15 all’Arco Clementino per snodarsi poi lungo corso Matteotti fino a raggiungere l’atrio del Municipio, dove sarà deposta una corona d’alloro presso la lapide che ricorda i caduti di Jesi nella prima guerra mondiale. Seguirà il saluto ufficiale del sindaco Massimo Bacci.

Infine, alle 12, l’ultimo atto con la deposizione di una corona al Famedio del cimitero. Da piazza Indipendenza saranno a disposizione due bus-navetta per permettere ai partecipanti di recarsi al Famedio stesso (andata e ritorno).

Comunicato da: Comune di Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.