Donazione plasma iperimmune, ecco il protocollo | Password Magazine
Festival Pergolesi

Donazione plasma iperimmune, ecco il protocollo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

VALLESINA – Le Avis Comunali della Vallesina comunicano che dal giorno 18 maggio è attivo il protocollo per la donazione del Plasma Iperimmune (Tsunami) su tutto il territorio della Regione Marche, pertanto specificano la procedura da seguire.

Chi è guarito dal coronavirus, dopo due tamponi negativi, e vuole donare il plasma iperimmune si deve rivolgere telefonicamente al Centro Trasfusionale più vicino (da lunedì al sabato, al mattino,  in orario 11.30/12.30; Jesi, 0731.534237; Ancona, 071.5964003; Senigallia, 071.79092396; Fabriano, 0732.707281) e chiedere al medico di turno del CT il percorso da seguire per poter donare.

Una volta conferita l’idoneità da parte del Medico del Centro Trasfusionale dove abitualmente si reca il Donatore, sarà il Medico stesso a prendere contatti con il Polo di riferimento per la donazione stessa.

La donazione di Plasma Iperimmune si farà presso i tre Poli definiti nel protocollo: Pesaro, Ancona e Fermo.

Per chi intende donare, ma non ha mai donato, la procedura prevede che si inizi l’iter iniziale per l’idoneità alla donazione, recandosi al mattino presso il Centro Trasfusionale (compilare il questionario, colloquio con il medico, analisi generali del sangue, urine e ECG senza il pagamento di alcun Tiket).

Sia per i donatori attivi che per gli aspiranti guariti da Covid 19 al colloquio è obbligatorio arrivare con i risultati dei Tamponi negativi.

Ulteriori informazioni ci si può rivolgere alle Avis della Vallesina  (il pomeriggio tel. 0731 57536 oppure pagina Fb AVIS Jesi).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.