Donna aggredita e violentata per strada: è caccia ai due stupratori

ANCONA – Un terribile caso di violenza sessuale si è verificato nel pomeriggio di ieri ad Ancona. La vittima una donna, di 41 anni, del luogo, violentata dopo essere stata fermata mentre con l’auto percorreva la strada isolata di via del Barcaglione. Gli aggressori due uomini con il volto coperto: dapprima le hanno bloccato la strada, mettendosi di traverso con la loro macchina, poi l’avrebbero trascinata fuori e seviziata utilizzando degli oggetti.

Riuscita a liberarsi, la 41enne ha chiamato il 118:«Aiuto, sono stata violentata».

I soccorsi hanno trasportato la donna al Pronto Soccorso dell’Ospedale del Salesi, scortati da due pattuglie dei carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Ancona.
Le ferite riscontrate risultavano compatibili con il suo racconto, oltre a numerose ecchimosi al volto. Non sono noti i motivi della barbaria ma  i carabinieri tenteranno nuovamente di parlare con la donna per comprendere se esistono nuovi dettagli che possano essere d’aiuto alle indagini.

 

 
 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*