Dream Day 2016, in cantiere una nuova altalena unica in Italia | | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Dream Day 2016, in cantiere una nuova altalena unica in Italia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – A qualche settimana dall’inaugurazione della seconda altalena per bambini disabili della città, che ha trovato ubicazione nell’area giochi “Diego&Daniela” dei Giardini pubblici, Selena Abatelli , organizzatrice e curatrice dell’iniziativa benefica Dream Day, è pronta a lanciare una nuova raccolta fondi a sostegno di un progetto unico in Italia.

La 4^ edizione del Dream Day si svolgerà il 18 settembre a Jesi, presso ai Giardini pubblici, e servirà a raccogliere fondi per la realizzazione di un’altalena per disabili con postazione anche per i bambini normodotati: una struttura nata da un’intuizione della stessa Abatelli che si è affidata ad una ditta incaricata per lo studio del progetto. “Si tratta di impianto di gioco innovativo che in Italia non esiste ancora – spiega la fondatrice del Dream Day – Un’ altalena in acciaio in cui il disabile potrà salire in carrozzina insieme al normodotato che siederà, invece, su un apposito sellino”. Un nuovo gioco per tutti, insomma, che potrà in qualche modo rimediare alle recenti polemiche sull’utilizzo improprio da parte dei bambini normodotati delle altalene per disabili del parco del Vallato e dei Giardini: “Un ulteriore passo in avanti a favore della condivisione, capace di abbattere ogni barriera, compresa quella sociale  – spiega Abatelli – L’altalena troverà posto sempre nell’area giochi “Diego & Daniela” cosicché anche in questo parco i disabili dispongono di due altalene, come generalmente avviene per i normodotati”.

La raccolta fondi è già iniziata, attraverso la distribuzione dei salvadanai nei negozi della zona: chiunque fosse interessato a collaborare con il Dream Day 2016 e dare così una mano alla realizzazione della nuova altalena può consultare il sito www.dream-day.it .

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.