Due jesini finalisti del Bonsai Film Festival | Password Magazine
Festival Pergolesi

Due jesini finalisti del Bonsai Film Festival

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
Stasera, sabato 17 maggio, dalle 21:00 inizierà la proiezione dei cortometraggi finalisti al Bonsai FIlm Festival di Acqualagna, prima interessantissima edizione di un evento dedicato alle arti visive.

In gara, a contendersi il premio come miglior autore marchigiano, lo jesino Alessandro Tesei con il suo “Il signore di Fukushima”, documentario che da voce ad uno degli uomini simbolo della tragedia nucleare giapponese, Jonathan Soverchia, altro jesino (residente a Castelplanio), con “Poco prima del caffè”, un sorprendente cortometraggio che ammicca alla videoarte, da poco reduce dalla vittoria al Fano Film Festival, e Filippo Biagianti, residente a Pesaro, che si presenta con il  documentario inchiesta “Le maschere di Eyes wide shut”, sull’artista veneziano che creò le maschere poi utilizzate nell’ultima pellicola di Stanley Kubrick.

Per tutto il giorno sarà possibile visitare mostre fotografiche, pittoriche e videoinstallazioni, negli spazi predisposti dagli organizzatori, col patrocinio del comune di Acqualagna.
Presente anche la videoinstallazione “Lasciti”, sempre di Alessandro Tesei.
Questo il sito ufficiale del festival con il calendario e la mappa delle mostre:
http://www.bonsaifilmfestival.it/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.