E' festa dello sport anche a Falconara, per la città il saluto di Chiellini | | Password Magazine

E' festa dello sport anche a Falconara, per la città il saluto di Chiellini

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
FALCONARA  MARITTIMA – Anche il campione della Nazionale e della Juventus Giorgio Chiellini ha inviato un saluto a tutti gli atleti falconaresi in vista del Falconara Sport Day che si terrà domenica prossima. Protagoniste le 24 società falconaresi a disposizione dei cittadini per prove pratiche, info, musica ed esibizioni. Una giornata di sport organizzata dall’associazione Futura
Un breve video, pubblicato questa mattina sulla pagina Facebook dell’associazione Futura e subito divenuto virale, nel quale il calciatore fa gli auguri agli sportivi in vista dell’inizio della stagione agonistica.

Nei giorni scorsi, altri campioni aveva utilizzato il video e i social. Il pilota Honda del mondiale Supersport, Marco Bussolotti, ha assicurato la sua presenza con un video girato dal circuito di Jerez de la Frontera dove era impegnato domenica scorsa. Stessa cosa ha fatto Julieta Cantaluppi, la campionessa di ginnastica ritmica che si è ritirata lo scorso anno e ora allena le giovani leve della sua disciplina.

Appuntamento per tutti allo stadio Roccheggiani, domenica 14 settembre. A partire dalle 14 saranno aperti gli stand dove le società che hanno aderito all’iniziativa, organizzata in collaborazione anche con gli assessorati allo Sport e alle Politiche Giovanili, faranno provare le loro attività ai visitatori.

Per le 17 è previsto uno spettacolo sul palco. L’attività proseguirà fino alle 20. “Il fine della nostra associazione – commenta Andrea Zampini, presidente Futura – è quello di migliorare la nostra città e di aggregare. Proprio per questo, l’iniziativa Falconara Sport Day è in linea con i nostri obiettivi. Mettere insieme così tante realtà sportive per un unico scopo è un fattore positivo che va nella direzione giusta: quella di far conoscere le tante attività presenti sul nostro territorio e contrastare la dispersione presente soprattutto tra i giovani che spesso, arrivati ad una certa età, abbandonano l’attività sportiva”.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.