Eco isola, iniziata la sperimentazione in piazza Sansovino | | Password Magazine

Eco isola, iniziata la sperimentazione in piazza Sansovino

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce
L'isola ecologica di piazzale Sansovino
L'isola ecologica di piazzale Sansovino

JESI – Eco-isola in piazza Sansovino, domani mattina un nuovo incontro dimostrativo del funzionamento della piattaforma. A una settimana dall’installazione del sistema tecnologico di conferimento dei rifiuti, torna anche per questo week end il personale incaricato dal Comune per offrire spiegazioni e distribuire i sacchetti dotati di codice identificativo. L’isola smart, dotata di tre bocche per lo smaltimento dei rifiuti, è una piattaforma dotata di sistema intelligente che permette non solo di individuare la tipologia e la quantità di rifiuto differenziato ma anche verificare l’abilitazione dell’utente a conferire in quella determinata isola. Grazie alla telecamera di videosorveglianza, sarà anche possibile identificare chi abbandona sacchi o spazzatura ingombrante ai piedi della piattaforma.
Un nuovo sistema che parte in via sperimentale nel centro storico, per ora a servizio di un centinaio di famiglie. Se alcuni residenti hanno accolto favorevolmente l’arrivo dell’isola smart, c’è chi invece storce il naso: sabato scorso, alcuni sono arrivati a protestare contro il personale che distribuiva i sacchetti, costringendo l’assessore all’Ambiente Cinzia Napolitano ad intervenire sul posto.

«È orribile», «l’impatto visivo è disturbante» sono le lamentele più diffuse insieme a «è un nuovo modo per fare cassa» grazie alle multe. Ma la Napolitano rassicura: «Durante la fase sperimentale e di assestamento, non saranno applicate sanzioni ma richiamati quei cittadini che mal conferiscono. Inoltre, i contenitori classici saranno eliminati: in questo modo, la eco isola non attirerà né topi né insetti,  rendendo la zona più decorosa e libera dai cattivi odori».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.