Eletto nuovo coordinatore della protezione civile dell'Unione Comuni Vallesina | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Eletto nuovo coordinatore della protezione civile dell’Unione Comuni Vallesina

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

Importante riconoscimento per la Protezione civile dell’Unione dei Comuni della Media Vallesina. Il coordinatore Lorenzo Mazzieri è stato eletto referente per la provincia di Ancona della Protezione civile regionale.

Sabato 11 luglio si sono svolte le votazioni per i nuovi vertici della Protezione civile volontari, che avvengono in concomitanza con il rinnovo della giunta e del Consiglio della Regione Marche. A votare sono stati tutti i coordinatori dei gruppi comunali della provincia di Ancona, che hanno accordato a Mazzieri un ampio consenso, con più dei due terzi del totale dei voti. Una scelta certamente dettata dalla grande esperienza maturata da Mazzieri nel coordinare per diversi anni l’Unione dei Comuni della Media Vallesina. È intervenuto con il gruppo dell’Unione dei Comuni in calamità come l’alluvione di Senigallia o il terremoto dell’Emilia, ma anche in tantissimi eventi come l’arrivo del Papa a Loreto. Mazzieri è anche un formatore della Regione Marche per i corsi obbligatori della tutela e sicurezza

Il presidente dell’Unione dei Comuni Mirco Brega esprime soddisfazione per il riconoscimento ricevuto da Mazzieri e sottolinea il suo impegno anche come organizzatore di eventi, come la giornata dedicata alla prevenzione e alla sicurezza svoltasi lo scorso maggio a Moie che ha riscosso grande successo “grazie anche alla passione che Mazzieri mette nel proprio lavoro da volontario”.

“Ringrazio tutti i gruppi dei volontari – dichiara Mazzieri – della Protezione civile della provincia di Ancona che mi hanno dato questa possibilità. Il mio impegno sarà di conoscerli tutti, ascoltarli e di lavorare a stretto contatto con loro, con grande umiltà, dedizione e passione”.

 Comunicato: da Unione Comuni della Media Vallesina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.