Elezioni, il candidato da battere | | Password Magazine
Lulù  

Elezioni, il candidato da battere

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

IL CORSIVO di Marco Torcoletti – Mense jesine ai vertici nazionali, ma a cosa serve se i piatti restano pieni? Se lo domanda provocatoriamente il candidato Pd Pirani, secondo cui i menù non riscuoterebbero l’apprezzamento dei piccoli utenti. Aumenta il numero delle telecamere di videosorveglianza: garanzia di maggiore sicurezza – si chiede Lucaboni – o espediente per far più cassa a suon di multe? Prende ritmo la campagna elettorale, animata più che altro, sinora, da un quotidiano botta e risposta tra l’amministrazione, guidata dal sindaco-candidato da un lato, e i rivali, nonché aspiranti alla poltrona di primo cittadino, dall’altro. E non mancano nemmeno le iniziative, come quelle recenti della Lega sulla sicurezza o di Jesi in Comune, particolarmente attiva e ingegnosa nel creare momenti di confronto, come in occasione della cena al ristorante Pepito, dove si è notata la presenza di Ero Giuliodori.

Gruppi di lavoro e incontri pubblici, la compagine di Bacci prosegue nello sforzo comunicativo sugli obiettivi centrati e sull’agenda futura, in vista dell’eventuale conferma. Movimento Cinque Stelle a parte, gli ingredienti per una sfida avvincente ci sarebbero tutti sebbene sinora, i contenuti messi sul piatto non sembrino tra i più efficaci a vincere l’indifferenza degli oltre 11 mila cittadini rimasti a casa, durante le consultazioni del 2012. Più solido delle basi su cui poggia il monumento a Pergolesi, l’astensionismo è l’avversario da battere, soprattutto se non si hanno alle spalle cinque anni di governo della città. Isolamento  jesino, scarsa progettualità e inadeguato mantenimento del decoro urbano: sono tra le critiche più frequenti rivolte all’amministrazione. Peccato che la memoria del lascito dell’era precedente sia fresca e pertanto di dubbia efficacia il tentativo di parlare alla pancia dell’elettorato, facendo leva su simili argomenti. Ma da qualche parte bisogna pur partire e dato il calibro degli sfidanti, nonché della posta in gioco, il meglio è ancora di là da venire.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.