Elezioni provinciali, nel Consiglio anche Punzo e Olivi | | Password Magazine

Elezioni provinciali, nel Consiglio anche Punzo e Olivi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI –  “I migliori auguri ai consiglieri Alfredo Punzo e Daniele Olivi che sono stati eletti nel Consiglio provinciale di Ancona. Avere due rappresentanti del nostro Comune tra i 12 esponenti della Provincia credo sia importante per la città di Jesi e per un territorio qual è quello della Vallesina che con noi condivide tante tematiche”.

Così il sindaco Massimo Bacci che prosegue: “Detto questo, mi auguro vivamente che il Governo e il Parlamento diano presto continuità e concretezza ai rispettivi impegni con la totale abolizione delle Province. In questa fase transitoria, allo stesso tempo, sarà importante superare l’attuale sistema di voto iniquo e poco rappresentativo che queste elezioni di secondo livello provocano.

Essendo noto a tutti il mio impegno in prima persona per la nascita di una lista che raggruppasse i movimenti civici, aggiungo che l’elezione di un suo candidato, e proprio di Jesi, rappresenti la vera novità politica di questo appuntamento elettorale”.

I NUOVI CONSIGLI PROVINCIALI

Ad oggi, ecco la nuova composizione delle Province In base alla legge Delrio, dopo le elezioni di secondo livello di domenica.

La nuova presidente della Provincia di Ancona è Liana Serrani, sindaco Pd di Montemarciano, eletta con 508 voti sui 647 aventi diritto.

Dei 12 consiglieri eletti con voto ponderato (cioè in base a percentuali stabilite in base al numero dei cittadini di ciascun Comune), 9 appartengono alla lista “Unione Democratica” (Stefano Gatto, sindaco di Offagna, Ugo Pesciarelli sindaco di Sassoferrato, Simone Pugnaloni, sindaco di Osimo, Arduino Tassi, sindaco di Serra de’ Conti, Daniele Olivi, consigliere comunale di Jesi, Matteo Vichi e Mattia Morbidoni, consiglieri comunali di Chiaravalle, Mattia Morbidoni, i consiglieri comunali di Ancona Diego Urbisaglia e Federica Fiordelmonte);

2 alla lista “La Provincia per i Comuni” (Lorenzo Rabini, consigliere comunale di Camerano, Goffredo Brandoni sindaco di Falconara) e uno della lista “Ancona Provincia Civica” (Alfredo Punzo, consigliere comunale di Jesi).

Il nuovo presidente della Provincia di Pesaro e Urbino è Daniele Tagliolini (Pd), sindaco di Peglio, eletto con 388 voti su 708 aventi diritto (510 i votanti). Dei 12 consiglieri eletti, 11 erano candidati della lista bipartisan “La Provincia dei sindaci” ed uno della lista “Progetto Provincia Pesaro e Urbino”.

Fabrizio Cesetti (centro sinistra) è stato rieletto presidente della Provincia di Fermo con 253 voti su 468 aventi diritto (417 i votanti). E’ l’unico ad avere affrontato quela che lui stesso definisce “una competizione vera” dato che aveva due concorrenti da battere. Dei 10 consiglieri eletti, 7 erano candidati nella lista “Intesa per la Provincia”, due della lista “Il Fermano prima di tuto”, uno di “Un grande Fermano”.

Il nuovo presidente della Provincia di Ascoli Piceno è Paolo D’Erasmo, ex consigliere provinciale Pd, anche lui unico candidato, che ha ottenuto 268 voti su 418 aventi diritto (380 i votanti). Respinta una diffida de “L’Altra Provincia”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.